Denti ingialliti? Non serve lo sbiancamento, scegli un dentifricio con questo ingrediente e torneranno splendenti

Per risolvere il problema dei denti ingialliti non è sempre necessario lo sbiancamento: una soluzione è quella di scegliere un dentifricio con questo ingrediente.

Purtroppo il problema legato all’ingiallimento dei denti è qualcosa che colpisce davvero tutti quanti, in qualsiasi momento della nostra vita e della nostra età, partiamo dal presupposto che molto spesso vedere i denti ingialliti, vuole dire che effettivamente sono macchiati. Ma alcune volte diventano di quel colore perché lo smalto esterno ha subito una corrosione.

Denti ingialliti: ecco le accortezze a cui prestare attenzione
Denti ingialliti: come risolvere il problema senza andare dal dentista -fullmagazine.it

Quindi, cosi come consigliano i dentisti la cosa che bisogna fare è quella di andare a rigenerare lo smalto dei denti e per poterlo fare si deve trovare un prodotto che possa fare al caso nostro e che ci faccia ottenere il risultato che vogliamo anche evitando di dovere andare per forza ad effettuare lo sbiancamento vero e proprio.

Entriamo dunque nello specifico e scopriamo le accortezze a cui prestare attenzione: i punti fondamentali da non dimenticare sono quattro in particolare: ecco quali sono.

Denti ingialliti: ecco le accortezze da tenere a mente

1. Bere in modo intelligente per evitare macchie sui denti

Caffè, tè e vino rosso macchiano i denti, ma con loro anche succhi di mirtillo, mora e melograno possono lasciare dei segni e quindi per evitare questo problema una soluzione potrebbe essere quella di utilizzare una cannuccia. E per evitare le macchie di caffè ricorda di sciacquarti la bocca con acqua subito dopo averlo bevuto.

Denti ingialliti esiste una soluzione senza andare dal dentista
Denti ingialliti: come risolvere il problema senza andare dal dentista -fullmagazine.it

2. Scegliere il dentifricio giusto per sbiancare e proteggere

Secondo step fondamentale è quello di scegliere sempre il dentifricio giusto e di spazzolare i denti quando li laviamo, farlo due volte al giorno aiuta a rimuovere la placca e a tenere alla larga gli acidi responsabili dell’erosione dello smalto dentale. Ma non finisce qua, lavare i denti dopo un pasto aiuta anche ad eliminare le macchie.

3. Utilizzare collutorio e filo interdentale per una pulizia più profonda

Mai sottovalutare la grande importanza del collutorio che non serve solo per dare un alito più fresco ma aiuta anche a rendere i denti più bianchi: utilizzarlo dopo aver lavato i denti offre maggiore protezione contro i batteri e gli acidi che possono portarne all’ingiallimento. Stessa cosa dicasi per il filo interdentale che aiuta a mantenere il sorriso più bianco e le gengive sane.

4. Previeni l’erosione dello smalto dentale

In ultimo dopo avere iniziato ad usare un regime orale più sano, la cosa che si consiglia di fare è usare il dentifricio White Now Gold, al suo interno ha infatti la tripla tecnologia Blue Light,  che ha una forte azione contro le macchie e fa apparire i denti più bianchi. Questo infatti permette il processo di sbiancamento senza però passare dall’erosione del dente e lo si può usare anche due volte al giorno se non di più.

Impostazioni privacy