“C’è Posta per Te” cerca ancora storie da raccontare: ecco come inviare la tua

“C’è posta per te”, il popolare people show di Maria De Filippi andrà in onda dal prossimo anno con una nuova edizione. Tuttavia, i lavori sono già in corso. Come fare a candidarsi per partecipare?

Uno dei programmi più longevi del panorama della televisione italiana è sicuramente il people show “C’è posta per te”, trasmesso su Canale 5 da ormai ben ventisei edizioni.

Maria De Filippi Cè posta per te candidatura
Cè posta per te, come partecipare al programma di Maria De Filippi (Instagram @cepostaperteufficiale) Fullmagazine.it

Padrona di casa e autrice del format è Maria De Filippi, la regina del piccolo schermo nostrano. “Amici”, “Uomini e Donne”, “Tú sí que vales” sono alcune delle altre sue gemme che fanno capo alla casa di produzione da lei fondata insieme al compianto marito Maurizio Costanzo.

“C’è Posta per Te” è andato in onda per la prima volta nel gennaio 2000 e riprende a grandi linee la tipologia di programmi come “Stranamore” di Alberto Castagna, trasmissione molto celebre negli anni Novanta. Il successo del format della De Filippi è dovuto alle montagne russe di emozioni che si avvertono puntata dopo puntata; il cuore dei telespettatori è toccato da sorprese sconvolgenti e storie tristi e toccanti.

“C’è posta per te”: come fare a partecipare al programma e presentare la propria storia

Lo svolgimento di “C’è posta per te” è abbastanza semplice: persone comuni contattano la redazione con lo scopo di far recapitare un messaggio importante a un amico, un familiare o un fidanzato/a. Il destinatario è ignaro di chi sia stato il mittente (pur immaginandolo) e viene invitato in studio avendo facoltà di ascoltare le parole di chi lo ho interpellato.

Maria De Filippi Cè posta per te candidatura
Maria De Filippia a C’è Posta per te (Foto Ansa) fullmagazine.it

Molto spesso “C’è posta per te” è l’ultima spiaggia per ricucire rapporti infranti tra genitori e figli, fratelli o ex coniugi. Cruciale è il ruolo della conduttrice, Maria De Filippi. Non solo ha il ruolo di presentare al pubblico gli antefatti delle varie storie ma, attraverso la sua empatia e sensibilità, cerca di instradare i partecipanti alla riflessione e alla risoluzione delle controversie.

Se ritenete di avere una condizione tale da necessitare l’intervento del programma e recuperare un rapporto importante, gli autori di “C’è posta per te” hanno aperto le selezioni per la 27esima edizione del programma.

Al momento, in maniera più specifica, si cercano uomini e donne che non parlano più con i propri genitori e desiderano superare le difficoltà familiari. Per proporsi come partecipanti basterà andare sulla pagina dedicata al programma che si trova sul sito di Maria De Filippi, Witty Tv. Dovrete semplicemente inserire i dati anagrafici e scrivere poche parole sulla vostra situazione. Eventualmente, sarà la redazione del programma a contattare le persone con la storia più adatta allo show.

Impostazioni privacy